'la luce artificiale notturna può comunicare, istruire, sottolineare dettagli, educare. fa vedere ciò che di giorno non si osserva. un buon piano regolatore sa equilibrare questi due momenti della vita cittadina, facendo vivere la città anche di notte' mn[...continua...]
mario nanni progettista