luce dell'aria


progetto mario nanni 2010

'da piccolo amavo il sonno pomeridiano solo perché tenevo gli occhi socchiusi guardando insistentemente il pulviscolo in controluce che si muoveva leggero tra le fessure della tapparella. un mondo piccolo e immenso,una realtà inesplorata se non vista attraverso i raggi del sole. la luce dell'aria'. mn
 

 


cartolina »
mario nanni progettista