il manifesto scultura

 

2001, cm 70 x 100

 

carta

 

è una pagina bianca piena di vuoto: una scultura viaggiante che può essere aperta, rivelando un manifesto che può cambiare di volta in volta. un materiale duttile e malleabile nel quale leggere il nostro rapporto con la luce scoprendolo tra superfici, ombre, pieghe, guardando nel cuore del bagliore riflesso di una lampadina.

mario nanni progettista