il confessionale

 

2008, cm 40 x 40 x10

 

plastica

 

il confessionale dei giorni nostri dove raccontare i propri pensieri di luce, dove lasciare una traccia del proprio passaggio. di quale luce vorresti impazzire se potessi impazzire di luce? lascialo detto in segreteria, lascialo detto in confessionale, confessa un desiderio, confessa la tua luce. lasciate ogni messaggio, o voi che entrate, per voce e vocazione, per dire della luce e i suoi composti, fate di questo luogo un luogo di riflessione accesa ai millenni che furono, ai millenni a venire. un luogo di incontro, di possibilità.

mario nanni progettista