ideatore delle poesie di luce, che nel suo linguaggio artistico sono una forma di comunicazione evocativa attraverso immagini, racconti di luce fatti di icone e simboli, immagini in movimento, quali: da sempre per sempre (palazzo della mercanzia, piazza della signoria, firenze 2011), la luce del vento (casalgrande padana, reggio emilia 2011), luce tra le dita (fonderia artistica battaglia, milano 2010), la luce della musica (teatro alla scala, milano 2009), piove ci bagna la luce (lavoro permanente per villa e collezione panza, varese 2009), la parete narrante (la biennale, ca' giustinian, venezia 2009), o' dino tracce di luce (festival dei due mondi, spoleto 2009), arco di luce (arco di augusto, rimini 2008), luce e voce (lugocontemporanea, lugo 2008), la luce che ho in mente (la triennale, milano 2007). tra le sue opere: infinitamente mia, il pesce in gabbia, i guerrieri della luce.
a dicembre mario nanni sarà protagonista, dopo il maestro bill viola, di una mostra personale, presso la prestigiosa sede di villa panza a varese, dal titolo "luce all'opera".

[...continua...]
mario nanni progettista